Denso – Nuovo sistema di accesso e sala meeeting/esposizioni stabilimenti di San Salvo (CH)

Il progetto di riqualificazione del sistema di accesso allo stabilimento Motori & Alternatori della Denso Manufacturing Italia S.p.a. prevede due interventi riguardanti:
1. L’accesso carrabile inserendo un “portale” che rende visibile l’accesso, caratterizza l’immagine aziendale.
2. L’accesso pedonale allo stabilimento, mediante l’ampliamento del fabbricato uffici sorveglianti, la realizzazione del tunnel di collegamento (portineria/stabilimento) e la realizzazione della sala espositiva multimediale dedicata all’accoglienza dei clienti, fornitori e degli eventi nonché all’esposizione dei prodotti e alla comunicazione aziendale.
Il progetto crea un vero e proprio  “sistema espositivo” di qualità per la comunicazione fisica e multimediale dei prodotti dell’azienda e della sua immagine. Design architettonico e degli interni, efficienza energetica e confort interno nel periodo estivo ed invernale concorrono a produrre un risultato ottimale.

Stabilimento balneare > Restyling degli spazi destinati all’incontro bar e dancing

Restyling dello stabilimento balneare “LA CIUCCULELLA”, è pensato come un piacevole luogo di intrattenimento, aperto sul lungomare, una sorta di piazza, destinata a bar e dancing serale, parzialmente aperta sul percorso pubblico.
Cinque portali autoportanti che simulano le onde del mare ed inquadrano la copertura e forma di conchiglia dello stabilimento, si illuminano di notte con alternanza di colori e creano una sorta di volume luminoso immateriale, che delimita lo spazio di intrattenimento e capta l’attenzione sia dall’interno che dall’esterno.

Ex Chiesa Valdese > Recupero energetico ed architettonico in centro socio-culturale

Il progetto di “Recupero architettonico ed energetico dell’ex Chiesa Valdese” a San Giovanni Lipioni (CH), dichiara la sua contemporaneità senza alcun mimetismo, nel rispetto delle preesistenza originaria. Nel nuovo Centro Socio Culturale si distingue il dialogo tra la ex Chiesa Valdese del 1900 e la restituzione in chiave contemporanea di un ruolo completamente nuovo all’architettura storica. Il progetto ripensa gli spazi interni, in relazione alle nuove destinazioni d’uso, intervenendo su alcuni elementi di facciata  e migliorando il bilancio energetico dell’edificio, mediante interventi mirati sull’involucro esterno ed l’integrazione con un impianto di energia da fonti rinnovabili.

Centro di documentazione e divulgazione delle energie alternative Elio1 Cupello (CH)

Il progetto del Centro di Documentazione-Formazione e Divulgazione delle Energie Alternative è ubicato nella Centrale Fotovoltaica da 1 Mwp “ELIO 1” di Cupello è stato pubblicato sulla rivista “Renewable Energy Jornal” n. 11 di Novembre 2011 come modello innovativo di applicazione delle best practcies sul risparmio energetico e sui criteri e materiali di bioarchitettura.
Tutte le scelte progettuali, impiantistiche e di materiali sono mirate a realizzare una architettura il piu’ possibile ecologica e biocompatibile con l’uomo.

Scerni (Ch) > Spazio pubblico ed arredo urbano

Il progetto consiste in un ripensamento complessivo della piazza della chiesa di S. Maria della Strada e dell’antistante area di risulta allo scopo di valorizzare nodi vitali per la comunità come la chiesa, la villa, lo spazio pubblico luogo di incontro e gioco quotidiano, ideale per feste, spettacoli, sagre, esposizione prodotti tipici, etc… L’obiettivo è ricomporre la frammentarietà creando nuovi margini  o introducendo  elementi architettonici e funzionali  in grado di dare gerarchia e qualità allo spazio urbano dalla scala del territorio al dettaglio dell’arredo.

Ecoabitare – Vasto (Ch) > Complesso residenziale ad alta efficienza energetica

Area esidenziale integrata con verde pubblico attrezzato, viabilità e parcheggi  nel  Comune di Vasto (CH).
Elevata efficienza energetica degli edifici, bilancio energetico complessivo dell’area ed immagine architettonica, hanno guidato le scelte di compositive, dei materiali e degli impianti. Il vano scala in particolare e stato progettato secondo criteri di bioclimatica, per creare un sistema naturale passivo di  riscaldamento in inverno e di ventilazione e raffrescamento in estate.

 

 Pantamarket Alta Sfera > Qualificazione architettonica complesso commerciale

Progetto di qualificazione architettonica del complesso commerciale all’ingrosso “Pantamarket Alta Sfera” a Mozzagrogna (CH).
L’intervento ha creato una nuova immagine attraverso l’uso di materiali più appropriati quali l’acciaio, il vetro, l’alluminio composito in pannelli e i nuovi sistemi di laterizio a faccia vista in lastre e listelli da posare a secco su struttura metallica.
Il principale elemento caratterizzante il progetto è la grande pensilina a sbalzo in travi reticolari in acciaio e lastre di vetro che corre lungo tutto il lato anteriore. Il loggiato impreziosito dal rivestimento in cotto a faccia vista è stato creato per schermare le vetrate degli uffici migliorando il bilancio energetico dell’edificio.

 

Interior design uffici direzionali > Gruppo TMC – Vasto (Ch)

La sede degli uffici direzionali del gruppo T.M.C. è realizzata presso il complesso industriale e commerciale della Icam Commerciale a Vasto (CH). Grande attenzione è stata posta, oltre che al design degli arredi e delle attrezzature anche alla scelta dei materiali, allo studio dell’illuminazione e dei controsoffitti e alle dotazioni multimediali della sala meeting. Il corridoio di distribuzione è illuminato da la luce naturale zenitale che filtra dal controsoffitto realizzato in materiale traslucido.

 

Edificio Multifunzionale via G. Cesare – Vasto (CH)

Il progetto realizzato a Vasto (CH) è caratterizzato una tipologia a corte aperta, in cui il gioco dei volumi e l’uso dei materiali tendono a ridurre l’impatto della grande volumetria concessa rispetto alle dimensioni del lotto.
Il fabbricato ha il suo fronte principale su via Giulio Cesare, caratterizzato ed enfatizzato dal grande portale in mattoni a faccia vista, sostenuto dall’ordine gigante di due pilastri circolari e sormontato in senso longitudinale dalla doppia copertura voltata che richiama nella forma la copertura imponente del limitrofo Palazzo delle Poste e Telecomunicazioni dell’Arch. Paolo Portoghesi.

Global Automation – Vasto (Ch) > Nuova sede

Temica ha curato il progetto architettonico, il design degli uffici e tutte le attività d’ingegneria civile, strutturale ed impiantistica compresi gli impianti di produzione di energia da fonti rinnovabili. L’immagine è caratterizzata da una pensilina fotovoltaica a sbalzo di oltre 4mt sul lato longitudinale che, oltre ad aumentare la potenza dell’impianto di produzione di energia già previsto sulla copertura a falda unica, garantisce una valida schermatura delle finestre a nastro dall’irraggiamento solare nel periodo estivo.
Il consistente isolamento delle aree riscaldate e l’alto rendimento degli impianti garantiscono per questo complesso industriale un’efficienza energetica più elevata rispetto allo standard tipologico.

Supermercato di Ceprano (FR)

Il progetto prevede la realizzazione di un edificio commerciale al dettaglio sulla Via Casilina a Ceprano (Fr). di circa mq. 1.500 da adibire a supermercato con caffetteria e servizi. Obbiettivo del progetto è qualificare architettonicamente la tipologia corrente del capannone industriale, mediante l’inserimento di elementi forti, tra i quali spicca la grande pensilina anteriore a protezione e schermatura della vetrata d’ingresso e il setto forato che fuoriesce in direzione della via Casilina; i due elementi individuano uno spazio di sosta e di relazione a servizio delle attività commerciali insediate.
Tutte le scelte di progetto sono improntate al conseguimento del più ampio risparmio energetico, anche mediante l’integrazione con le energie da fonti rinnovabili e per ridurre al minimo l’impatto ambientale.